LinkedIn Networking: Perché è Importante Aumentare le Tue Connessioni su LinkedIn

Stefano Pisoni

Stefano Pisoni

Digital Strategist & Growth Hacker

LINKEDIN NETWORKING
LINKEDIN NETWORKING

LinkedIn Networking, come aumentare le tue connessioni e perché é importante farlo?

Ciao e benvenuto in questa nuova mini guida.

Spesso mi capita di parlare con professionisti e imprenditori che vogliono usare LinkedIn e quasi tutti hanno chiaro che:

1) LinkedIn, se usato bene, è una grande opportunità per fare business e avere connessioni professionali in grado di migliorare notevolmente la propria attività

2) È importante ottimizzare correttamente il nostro profilo LinkedIn (se non sai come farlo, leggi la guida su “11 Consigli per Aumentare Le Visite al Tuo Profilo LinkedIn”)

Una cosa che però spesso non è chiara è perché è importante aumentare il numero di connessioni del tuo profilo LinkedIn.

Chiariamo una cosa.

LinkedIn non è Facebook e nemmeno Instagram.

Ma, anche se è un social media professionale, non hai bisogno per forza di conoscere personalmente tutti nella tua rete.

Quindi bisogna per forza avere migliaia di connessioni LinkedIn?

No.

Assolutamente no!

Però è importante crescere il proprio network di connessioni con professionisti che possano beneficiare della tua connessione.

Perché?

Ti rispondo in 5 punti:

Connessioni, LinkedIn Networking e Relazioni

Se non hai un piano LinkedIn Premium, hai accesso solo alle connessioni di primo e secondo grado.

Mi spiego meglio:

Connessioni di 1° Grado

Sono semplicemente le persone a cui sei connesso.
Puoi inviargli un messaggio e vedere le loro informazioni di contatto.

Connessioni di 2° Grado

Le persone connesse a una delle tue connessioni ma non con te.

Connessioni di 3° Grado

Le persone connesse alle tue connessioni di 2 ° grado ma non con te.

Quindi?

Più grande sarà la tua rete, più persone potrai contattare direttamente senza dover utilizzare i messaggi InMail o un piano a pagamento.

Attenzione però, ora non entrare su LinkedIn ed iniziare ad aggiungere persone a caso!

È importante entrare in connessione con le persone giuste, dove entrambi potete ottenere un beneficio da una relazione professionale win-win.

(se sei agli inizi e vuoi scoprire come funziona LinkedIn, leggi questa guida)

Fai più visualizzazioni sui tuoi contenuti

L’algoritmo di LinkedIn è molto divertente da sfruttare.

Ma per avere tanta visibilità sui tuoi contenuti, a parità di engagement, il numero delle tue connessioni di primo livello è fondamentale!

Più connessioni di primo grado hai e più visualizzazioni fai, più è probabile che se il tuo contenuto ottiene engagement, possa ottenere tante views (e di conseguenza, ancora più engagement)

Credibilità

Al giorno d’oggi nessuno si incontra con un Cliente o un Fornitore senza cercare online bene chi è e cosa fa.

E dove cerca?

Su Google!

E cosa ranka benissimo su Google?

LinkedIn!

E per quanto alla fine, secondo me, non conti nulla (la professionalità non si misura in like e followers) tutti ci facciamo influenzare da un profilo LinkedIn, Instagram, Facebook con migliaia di followers/connessioni.

Avere 50 connessioni su LinkedIn fa pensare che non hai un network di connessioni sviluppate, che sei un principiante nel tuo settore e che non ami l’utilizzo dei social.

Non serve avere 30000 connessioni (il limite di connessioni di LinkedIn), ma avere qualche migliaio di connessioni fa pensare che sei attivo sulla piattaforma business N 1, il che non può essere un male.

Maggiori comparse nelle ricerche

Cosa succede quando cerchi qualcuno nella barra di ricerca di LinkedIn?

Che i primi risultati sono sempre le connessioni di primo livello (quando possibile)

Questo cosa vuol dire?

Che se entri in connessione con tanti “target clienti” o prospect, quando cercheranno una figura come la tua per le parole chiave per cui hai ottimizzato il tuo profilo, sarà molto probabile che tu esca tra i profili suggeriti!

Categorizzazione del profilo

Se hai tante connessioni di primo livello in un settore, quando una delle loro connessioni (quindi per te, connessioni di secondo livello) andrà a cercare delle parole chiave per cui il tuo profilo è ottimizzato, avrai molte più probabilità di apparire tra i risultati!

Quindi, nuove opportunità di generare traffico e visibilità con il tuo profilo.

Ti lascio qui sotto due screenshot del mio profilo, come puoi vedere 1737 comparse nei risultati in una settimana, esattamente per le parole chiave che mi interessano, non male no? (Se vuoi scoprire le tue clicca qui!)

Statistiche Settimanali

Parole Chiave ricercate

LINKEDIN NETWORKING: CONCLUSIONI

Se vuoi scoprire come crescere velocemente la tua rete di connessioni su LinkedIn, entrando in connessioni con i tuoi target Clienti o con persone interessanti per il tuo business, trovi qui la soluzione!

A presto
Stefano

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Linkedin Advanced

Trova nuovi Clienti e incrementa le vendite dei tuoi servizi grazie a LinkedIn!