LinkedIn Events: Come Creare e Promuovere il Tuo Evento LinkedIn

Stefano Pisoni

Stefano Pisoni

Digital Strategist & Growth Hacker

linkedin events
evento linkedin

LinkedIn Events: Cosa Sono? Come funzionano e come promuoverli correttamente?

In questa guida vedremo tutto ciò di cui hai bisogno per creare e promuovere eventi LinkedIn a cui le persone vorranno registrarsi e partecipare.

Cosa sono i LinkedIn Events?

Gli eventi LinkedIn sono una funzionalità di LinkedIn che ti consente di organizzare eventi:

– pubblici / privati

– gratuiti / a pagamento

– online / nella vita reale

È una funzionalità di LinkedIn molto interessante che è stata introdotta per la prima volta quasi 10 anni fa ma che è stata cancellata pochi mesi dopo. 

Per rimanere al passo con Facebook, LinkedIn diversi mesi fa ha rilasciato una nuova versione di LinkedIn Events.

Come funzionano i LinkedIn Events?

Ora entriamo nel vivo e vedremo insieme come funzionano i LinkedIn Events e tutto ciò di cui hai bisogno per creare, promuovere e trasformare le persone che cliccano su “Partecipa” in veri partecipanti al tuo evento.

Partiamo!

Come creare un evento su LinkedIn?

Per creare un evento dal tuo profilo LinkedIn ti basta guardare nella colonna di sinistra del schermo nella sezione “Eventi” (all’inizio questa funzionalità era disponibile solo se avevi selezionato la lingua inglese su LinkedIn, ora dovrebbe essere disponibile a tutti anche in italiano, ma se non dovessi vederla prova a cambiare la lingua)

creare evento linkedin

Ora clicca sull’icona “+”

Imposta i dettagli del tuo evento

È giunto il momento di compilare i campi del tuo evento.

1) Nome Evento

Qui come puoi facilmente intuire, devi inserire il nome che verrà assegnato al tuo evento.

TIP: è importante che scegli accuratamente il nome e in particolare i primi 24 caratteri del nome del tuo evento LinkedIn perchè questi non verranno mai troncati dall’interfaccia di LinkedIn.

Quindi?

Assicurati che sia il nome sia chiaro e attraente per il tuo pubblico, è importante!

TIP 2: Usa le Keywords per cui ti interessa indicizzare il tuo evento

Vuoi aumentare le chances che il tuo LinkedIn Event sia trovato?

Inserisci le parole chiave nel titolo (e in ogni altra sezione) così sarà più facile per le persone che utilizzano la ricerca di LinkedIn trovare il tuo evento!

Ad esempio (guarda l’immagine allegata qui sotto) io come vedi ho inserito le parole “Personal Branding / Networking e LinkedIn” nel nome dell’evento e ho quasi utilizzato tutti i caratteri a dispozione.

2) Immagine del profilo e immagine di copertina

Inserire la giusta immagine ti permette di avere un’occasione in più per catturare l’attenzione e trasmettere il tuo messaggio.

Questo è molto importante anche perché il banner verrà utilizzato anche come immagine in miniatura (insieme alla prima riga della descrizione dell’evento) quando condividerai il link del tuo evento sui social media.

Fai attenzione a questo punto perché sarà importante in termini di conversion rate con le tecniche che ti spiegherò di seguito.
Qual’è la dimensione dell’immagine di copertina di un LinkedIn Event?

La dimensione predefinita è 1776 x 444 px.

TIP: Se hai del testo da inserire in questo banner, assicurati che sia posizionato centralmente in modo tale che apparirà correttamente anche nella miniatura.

TIP2: Se vuoi vedere come apparirà la tua miniatura, usa metatags.io

impostazioni evento LinkedIn

3) LinkedIn Events: Online vs Offline

Quali sono le differenze tra un evento LinkedIn offline e uno online?

Se crei un evento LinkedIn selezionando l’opzione “online” LinkedIn rimuoverà i campi “Località” e “Dettagli del luogo” ma ti darà la possibilità di inserire il link dove si svolgerà il tuo evento.

Se invece selezioni “Offline” questi campi saranno disponibili per essere compilati.

4) Descrizione dell’evento

Come scrivere una descrizione del tuo evento LinkedIn che ti permetta di aumentare le iscrizioni?

Qui devi dare il tuo meglio per convincere il lettore ad iscriversi al tuo evento!

Hai 5000 caratteri, vediamo come usarli efficacemente.

Prima di tutto, cattura l’attenzione ponendo una domanda e fa sì che il lettore sia incuriosito e/o ci si possa riconoscere.

(Hai presente quando spiego come compilare la sezione informazioni del tuo profilo LinkedIn, ecco, qualcosa di simile!)

Ora cerca di non overcomplicare le cose e spiega di cosa tratterà l’evento e quali potranno essere le informazioni che chi parteciperà si porterà a casa.

Usa i bullet point!

Perchè?

– Sono facili da ricordare

– Sono semplici da leggere e non annoiano il lettore

– Usali dicendo di cosa parlerai senza spiegare (un utente dovrà iscriversi per avere la risposta!)
– Le persone non leggono tutto, quindi nel primo e nell’ultimo punto scrivi le due cose più importanti che i partecipanti all’evento impareranno.

Concludi scrivendo esattamente cosa vorresti che l’utente faccia.

Esempi

ISCRIVITI AL WEBINAR, CLICCA QUI!

PRENOTATI SUBITO, è GRATIS!

Etc

Ultimo ma non ultimo, usa scarsità e urgenza per motivare gli utenti ad agire subito!

Mai lasciare un webinar a numero aperto e spiega che non sarà possibile vederlo successivamente (tranne a chi sarà registrato)

Perché?

Perché tuo VERO obiettivo è ottenere iscritti e fare lead generation.

Quindi, oltre ad usare scarsità e urgenza è importante, se ce l’hai (mi raccomando, non inventarla come fanno in molti) usare la riprova sociale, quindi usare i pareri dei tuoi partecipanti o dei tuoi clienti e scrivere cosa ne pensano, questo aumenterà la % di iscritti!

Hai degli ospiti?

Menzionali e chiedigli di condividere l’evento (ma di questo ne parliamo bene successivamente)

5) Visibilità dell’evento

visibilità dell'evento

Queste impostazioni ti permettono di scegliere le impostazioni della privacy del tuo evento definiscono chi può vedere e invitare le persone al tuo evento LinkedIn.

Evento pubblico – Chiunque può vedere questo evento e condividerlo con i propri amici.

Evento privato con invito – Solo le persone invitate da te (o da un altro ospite) potranno vedere la pagina dell’evento.

Evento privato senza invito – Tu e gli altri host potete invitare i vostri collegamenti.

Questa impostazione è FONDAMENTALE!

Se non rendi il tuo evento pubblico il tuo evento potrebbe non indicizzarsi correttamente e perderesti l’occasione di generare leads e ottenere visibilità gratuitamente.

Quindi?

Quindi a meno che non hai un motivo particolare per renderlo privato, non farlo 😉

Ora, se hai compilato correttamente tutte le varie sezioni, complimenti, hai finito!

Ti basta cliccare su “Crea” e il tuo evento LinkedIn sarà live!

LinkedIn Events: Come Promuovere il Tuo Evento e Generare Leads

Complimenti, dovresti aver creato il tuo primo evento LinkedIn!

Ora è giunto il momento di promuoverlo

Nessuno vuole un evento con 3 partecipanti giusto?

Ecco alcuni metodi per aumentare i partecipanti al tuo LinkedIn Event:

1) Invita manualmente le persone al tuo evento

Puntualizzazione importante: puoi invitare SOLO i tuoi collegamenti (le connessioni di primo livello) al tuo evento LInkedIn.

Capito perché qualche mese fa dicevo che è importante crescere la tua rete di connessioni su LInkedIn?

Come invitare i tuoi collegamenti a un evento LinkedIn?

  • Vai alla pagina del tuo evento
  • Clicca sul pulsante “Invita connessioni”
  • Usa i filtri per trovare i tuoi ospiti più facilmente

Invia i tuoi inviti!

NB Non puoi inviare i tuoi inviti in blocco su LinkedIn!

Quindi?

Ecco la soluzione

2) Invita automaticamente le persone al tuo evento

Vuoi invitare tutte le tue connessioni ai tuoi LinkedIn Events?

LinkedIn Event Inviter di Phantombuster è un’automazione che inviterà automaticamente le persone al tuo evento.

Per utilizzare LinkedIn Event Inviter, dovrai iscriverti a Phantombuster (c’è anche un piano gratuito, puoi iscriverti cliccando qui) e seguire i passaggi di seguito.

Estrai i tuoi contatti con la funzione ufficiale di LinkedIn (immagine allegata, sezione “privacy dei dati”)

copia dati
  • Apri questo elenco di contatti con Google Sheets
  • Aggiungi LinkedIn Event Inviter al tuo account Phantombuster
phantombuster linkedin
  • Specifica l’URL del tuo evento
  • Inserisci l’URL del foglio Google in cui hai importato i contatti LinkedIn che desideri invitare

Ora è importante non fare sciocchezze e non invitare tutti i tuoi contatti nello stesso momento.

Prenditi del tempo e invita non più di 50 persone al giorno (con le automazioni)

3) Promuovi il tuo evento su tutti i tuoi canali

Questa è una cosa banale, che però tanti professionisti non considerano!

Dopo aver creato il tuo evento su LinkedIn, condividilo su tutti i tuoi social!

Ricordandoti di:

– taggare gli altri ospiti/relatori
– condividere l’evento nei giorni precedenti alla data, invitando le persone ad iscriversi

– inserire 2-3 hashtags relativi al tuo evento

Fai domande e cerca di generare engagement nei commenti del tuo post.

Più visibilità avrà il tuo post, più ne avrà il tuo evento!

Se vuoi scoprire come pubblicare su LinkedIn e fare migliaia di views con i tuoi post, ho scritto una guida a riguardo

4) Pubblica sulla pagina dell’evento

Ottenere adesioni non è sufficiente, devi far si che i tuoi iscritti non vedano l’ora di partecipare!

Quindi pubblica contenuti nella pagina dell’evento e tieni alta la soglia d’attenzione

5) Invita gli iscritti alla tua newsletter

Se hai seguito i miei consigli sulla Lead Generation, dovresti avere diverse persone iscritte alla tua newsletter!

Perché non invitarle ed assicurarsi subito un pò di nuovi iscritti?

CONCLUSIONI ED ESPERIENZE PERSONALI

L’ultima volta che ho tenuto un webinar e ho applicato quanto spiegato in questa guida (trovi lo screenshot qui sotto) ho avuto 224 iscritti e più di 100 partecipanti in live.

Ritengo che questo sia un fantastico modo per fare lead generation e attrarre nuovi possibili clienti.

LinkedIn Events


Se vuoi scoprire come sfruttare LinkedIn per fare lead generation e stabilire un personal brand di successo, iscriviti al mini corso gratuito!

A presto!
Stefano

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Linkedin Advanced

Trova nuovi Clienti e incrementa le vendite dei tuoi servizi grazie a LinkedIn!