LIFE HACKS: 11 PRODOTTI PER RISPARMIARE TEMPO ED ESSERE PIÚ PRODUTTIVI

Stefano Pisoni

Stefano Pisoni

Digital Strategist & Growth Hacker

LIFE HACKS
life hacks

Ciao e benvenuto in questo articolo blog “insolito”, perché oggi parliamo di life hacks!

Oggi non parleremo di LinkedIn, di Digital Marketing e di automation.

Perché?

Perché mi capita spesso di parlare con amici e conoscenti e spesso mi rendo conto che do per scontate alcune cose che per tanti non lo sono.

Ecco quindi qui di seguito alcuni life hacks (li chiamo così perchè va di moda e rispetto ad “idee geniali” la competizione SEO è minore) per risparmiare tempo, essere più produttivi ed evitare un pò di rotture di scatole.

È una lista non esaustiva, ho scritto semplicemente le prime 10 cose che parlando qualche sera fa con amici sono uscite e che, nonostante io le ritenessi ormai parte della mia “routine”, erano in grado di far scaturire domande interessate.

Ecco la mia lista dei 10 life hacks che ti consiglio di prendere in considerazione:

  1. TODOIST

Mi stupisco ancora tantissimo di come tante persone, professionisti, manager etc si scrivano le cose da fare sui post it o sull’agendina.

Todoist è un’app gratuita (ma ha anche un piano a pagamento, di cui però io non ho mai sentito il bisogno) che ti permette di inserire le cose da fare nei vari giorni.

Comoda perché puoi inserire le voci catalogandole con 4 diversi colori, in ordine di importanza e permette, quando viene in mente qualcosa da fare, di aprire il telefono, scrivere l’impegno e dimenticarsene subito, sarà todoist a ricordarcelo!

Inoltre, questo SaaS è collegato tra app mobile e pc, quindi è sempre presente tra le schede del mio google chrome.

Apro Todoist, capisco cosa devo fare oggi, inizio a fare la prima voce e poi la spunto.

Super utile e semplicissimo da usare.

Uno dei miei life hacks preferiti!

  1. LETTURA VELOCE (Come Aumentare del 300% la tua velocità di lettura in 20 minuti)

Qui c’è poco da dire, anche se rimane sempre un argomento/life hack che suscita tantissimo interesse.

Ritengo che leggere sia fondamentale, mi aiuta a rimanere aggiornato e motivato ed è una cosa che faccio quotidianamente.

Mi rendo conto però che mentre io leggo 1 libro a settimana, tante persone sono molto lente nel leggere.

Sia chiaro, queste nozioni gratuite del grande Tim Ferris che ti linkerò tra poco probabilmente non funzionano se devi leggere un libro tecnico dove è importante ricordarsi tutti i passaggi, ma sicuramente sono una lettura interessante che non può che stimolare a leggere di più.

Ecco il link al corso di lettura veloce, buona lettura

PS appena avrai finito di leggere questo blog post, ecco la lista dei 13 libri che ti consiglio vivamente di leggere.

  1. BRAIN FM

Essere organizzati e leggere velocemente spesso non è sufficiente.

Quando lavoro di solito uso le cuffie e scelgo una traccia su Brain FM, un SaaS che grazie alle onde bineurali delle tracce che propone, promette di aumentare la concentrazione e il focus su quello che si sta facendo.

Su Brain FM trovi 3 tipologie di tracce audio: per concentrarsi, per rilassarsi, per dormire.

Non penso che qui sia il posto corretto per entrare super nel dettaglio dell’argomento (anche perchè non ne avrei le competenze) ma di certo posso assicurarti che:

1) per me Brain FM è meglio di Spotify perchè non mi distraggo (aprire Spotify è come aprire Youtube, troppi stimoli e video o canzoni da cliccare)

2) Le tracce sono divise in blocchi da 30 minuti / 1h / 2h.. Io seleziono sempre 1h in modo tale che finita la traccia mi alzo dalla sedia qualche minuto (tipo pomodoro technique)

Se vuoi provare Brain FM, cliccando qui hai un mese gratis, provalo e fammi sapere cosa ne pensi.

  1. MEETFOX

Meetfox è un tool salvavita!

Quante volte ti sei trovato a dover fissare un appuntamento e iniziare un ping pong di messaggi per trovare un orario comodo ad entrambi?

Ti basta iscriverti a Meetfox, collegare il tuo calendario e selezionare le disponibilità e/o i servizi che vuoi proporre (io lo uso sia per le consulenze che per le call di primo contatto gratuite)

meeting online

In pochi click avrai creato una piattaforma di prenotazione per fissare una call con te e avrai una stanza disponibile con cui fare le call dell’ultimo minuto.

Perchè Meetfox non serve solo per fissare gli appuntamenti, ma ha anche integrato un sistema di videochiamate, con condivisione schermo e chat.

Grazie a LinkedIn fisso 4-5 call esplorative ogni settimana (se vuoi scoprire come, CLICCA QUI E ISCRIVITI AL CORSO GRATUITO su LINKEDIN) e grazie a Meetfox risparmio un sacco di tempo.

Inoltre, abbassa tantissimo la percentuale dei “no show” inviando un SMS di remind pochi minuti prima a chi ha prenotato un appuntamento con te.

Super consigliato.

Puoi provarlo cliccando qui (c’è anche un piano gratuito!)

  1. ROBOT ASPIRAPOLVERE

Spesso quando lo nomino alle persone con cui parlo vien da ridere per diversi motivi:

– la maggior parte delle persone pensa che non funzioni

– tutti pensano che bisogna spendere almeno 600€

– chi non fa parte dei primi due gruppi dice “eh ma ho questa marca del modello tradizionale, funziona benissimo” (senza considerare che però da solo, non funziona!)

Sarà che sono un pò maniaco del tempo, però vivendo da solo non mi piace perdere tempo dietro le vicende domestiche, è tempo che potrei dedicare a studiare un corso, leggere un libro o allenarmi.

Quindi?

Quindi se non hai un robot aspirapolvere in casa fidati di me e comprane subito uno (io ho un modello cinese da 200€ preso su Amazon, e dopo 2 anni funziona ancora benissimo)

Si, pulisce gli angoli, si, gira intorno alle sedie, si, se hai tappeti spessi devi alzarli ma fidati che dopo 1 settimana non potrai più farne a meno.

Rapido calcolo: 15 minuti ogni 2 giorni sono 225 minuti al mese. Più di 3 ore al mese.

Sono 36 ore in un anno, praticamente una settimana piena di lavoro.

Quanto vale il tuo tempo?

  1. HUEL

Anche qui (lo so, ora inizerai a pensare che sono un pò nerd) c’è sempre un pò di scetticismo.

Se non conosci Huel, detto in poche parole, è tipo il cibo per gli astronauti.

In pratica, basta junk food con la scusa del “non avevo tempo di preparmi da mangiare qualcosa di sano”.

Questo è uno dei life hacks più semplici da mettere in pratica.

Certo, probabilmente un’insalata con il pollo o del pesce sarebbe sicuramente la scelta migliore ma tutti abbiamo dei giorni in cui non abbiamo tempo e mangiamo schifezze o saltiamo i pasti.

Huel (ti consiglio la versione Black, che ha più proteine e meno carboidrati) è un pasto molto completo, non dolcissimo come le classiche proteine in polvere e molto comodo.

La classica domanda è “Sazia/Fa dimagrire?”

Non serve a fare la dieta, è un pasto completo da 400kcal e 40gr di proteine e si, sazia!

La loro filosofia inoltre, essendo proteine 100% vegane, è molto environment friendly.

Io ne tengo sempre uno nello zaino e lo bevo quando non ho voglia di cucinare o sono di fretta.

Se vuoi provarlo, cliccando qui hai 10€ di sconto sul primo ordine.

  1. ALOMOVES

Abbiamo visto come organizzarci la giornata, risparmiare tempo, leggere, etc

Poteva mancare qualcosa che si riferisse al fitness?

Alomoves (l’ho scoperto in quarantena) è un sito internet a pagamento con tantissimi allenamenti di yoga o ispirati dallo yoga.

La cosa veramente bella è che oltre ad esserci centinaia di allenamenti yoga, ci sono anche tantissimi allenamenti di forza o di HIIT (allenamenti ad intervalli ad alta frequenza) che sono davvero incredibilmente sfidanti.

Perchè ho inserito Alomoves?

Perchè anche se non si ha tempo e voglia di allenarsi, con un tappetino, il MacBook e questo sito non ci sono scuse.

(e fidati, anche se sei allenato/a alcuni allenamenti sono davvero davvero tosti, te lo dice uno che di sport ne ha fatto parecchio)

Nel libro “Miracle Morning” Hal Elrod evidenzia più volte l’importanza di allenarsi anche solo pochi minuti al giorno e Alomoves per questo è perfetto!

Inoltre, se vuoi fare delle sessioni di yoga e meditazione, ci sono decine di lezioni che fanno anche al caso tuo.

PS anche se sembra una cosa da “femminucce”, metti da parte i preconcetti da maschio alpha e prova, se la maggior parte delle persone di super successo nel mondo fa yoga e/o meditazione, forse questo è uno dei veri life hacks da tenere in considerazioni!

  1. WEIGHTED BLANKETS

Dormire bene è fondamentale e ci sono decine di studi che dimostrano che queste coperte appesantite aiutano a dormire meglio, rilassarsi, etc

Grazie al punto 10 che vedrai in questa lista ho scoperto che le coperte appesantite hanno un ottimo effetto sul mio sonno, quindi, perché non dovresti provare anche tu?

Ecco alcuni benefici:



Non aggiungo altro, se ne vuoi provare una ti basta cercare sul più famoso e-commerce al mondo 🙂

  1. CARAFFA FILTRANTE (ACQUA)

Anche qui, si potrebbe aprire un mega capitolo.

Ti dico la mia.

Bevo almeno 2 litri (minimo) di acqua al giorno, vuol dire andare a comprare casse d’acqua ogni 3-4 giorni, considerando ospiti, etc.

Inoltre, sinceramente, tutta quella plastica mi sembra una scelta poco rispettosa verso l’ambiente (stesso motivo per cui bevo il caffè dalla moka o quello americano e non uso le capsule).

Dipende probabilmente anche dalla città in cui vivi, ma penso che nella maggior parte delle città italiane l’acqua del rubinetto sia ok, nel caso prova a cercare online.

Con la caraffa hai sempre acqua fresca, con un buon sapore, risparmi tempo e fatica e salvaguardi l’ambiente.

  1. OURA RING

Tra tutti i punti, questo è sicuramente quello più costoso (circa 300$)

L’oura ring è un anello che traccia la qualità del tuo sonno e ti fornisce tante metriche molto interessanti.

Probabilmente stai pensando “ho già l’apple watch (o simili)”, in realtà l’oura ring è stato sviluppato appositamente per il sonno, quindi fornisce dei data molto accurati e utili per capire come migliorare il proprio sonno.

Gli aspetti positivi sono molti, ad esempio, grazie a questo anello ho scoperto che mangiando carboidrati la sera (cosa che non facevo mai per motivi di “fitness”) sto molto più tempo in fase REM durante il sonno, che è una cosa molto positiva.

Il contro, ma è un parere personale, è che non sono un fan degli anelli, infatti dopo 2 anni di utilizzo alla prima occasione l’ho rivenduto.

Se pensi di non dormire bene e vorresti cercare di capire come migliorare la qualità del tuo sonno, con l’Oura Ring potresti scoprire cose interessanti.

Lo puoi trovare qui.

11)  MONEYFARM

Il mondo degli investimenti mi ha sempre affascinato, ho letto diversi libri e seguito qualche corso (a pagamento e non).

Non posso ritenermi un super esperto del settore ma sicuramente investire in ETF, long term, è la cosa migliore da fare (o per lo meno, una strategia di investimento che non può essere trascurata) per un ragazzo della mia età.

Avevo valutato anche Degiro, che ha delle commissioni leggermente più basse e che sul lungo periodo possono fare la differenza, però ammetto che il fatto di dover essere “attivo” con Degiro (per quanto possa essere attiva le gestione di ETF) mi ha fatto procrastinare un pò, ritardando di un anno i miei investimenti in ETF.

Quindi ho deciso di affidarmi a Moneyfarm, perchè oltre ad essere recensiti ottimamente rispecchiano i vari criteri di investimento che tanti esperti consigliano.

Qui l’argomento è delicato, ripeto, non sono un esperto e non ho messo il 100% dei miei risparmi su Moneyfarm, è solo una risorsa di diversificazione.

Se sei intenzionato ad investire ti consiglio di leggere prima dei libri sull’argomento o acquistare qualche corso online (mi raccomando però… prima valuta bene, c’è tanta fuffa in giro quando si parla di “make money”).

Perché l’ho inserito in questa lista di life hacks?

Perché tanti investitori professionisti dicono di investire dopo che si è risparmiato, aprire un conto con MF è semplice, veloce, lo fai da smartphone, selezioni un importo mensile che ti viene detratto dal tuo conto corrente e se tutto va bene in pochi mesi te ne dimentichi.

Tra qualche anno, avrai da parte un bel gruzzoletto e sarai felice di aver investito quei 20 minuti nell’aprire il conto anni prima.

Se non la conosci, la trovi qui!

Bene, per questo blog post è tutto.

Se hai altri life hacks da consigliarmi, scrivimi su LinkedIn, sarò molto felice di ascoltarti!

Alla prossima,
Stefano

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Linkedin Advanced

Trova nuovi Clienti e incrementa le vendite dei tuoi servizi grazie a LinkedIn!